PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mezza Luna

Fiorì la civiltà
Nel tuo ampio grembo.
Nelle tue braccia
Scivolose,
Capitolò vertiginosamente.
Dalla tua fertile terra,
Non sorgon spighe d'amore.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 03/06/2011 10:43
    non c'è il completamento... bella metafora...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0