PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Piccola rosa

Ora devo andare
e mi alzo, mentre vorrei vestirmi
solo delle tue parole
diventare minima dentro la tua mano
nascondermi nel cuore di questa rosa
che lascerò sul letto
lì dove c'è la mia impronta
e il suo calore.
Curioso l'annuserai
saprà di me e ancora oltre
profumo svaporato ti entrerà dentro
sarà una spina che emergerà nel tempo
associata al profumo di questo fiore
e a quello strano e muschiato
dei nostri corpi in amore.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Grazia Denaro il 18/01/2012 23:44
    BELLA E DELICATA POESIA CHE DENOTA L'AMORE CHE TI PORTI DENTRO.
  • roberto caterina il 16/08/2011 23:23
    Bella e delicata poesia d'amore. Mi piace
  • Anonimo il 15/06/2011 09:47
    l'impronta del tuo corpo sul letto... che delicata e dolce poesia... questi versi decantano mirabilmente l'amore... bella
  • Giacomo Scimonelli il 03/06/2011 06:59
    versi efficaci... profuma di dolcezza e passione... bellissima
  • Sergio Fravolini il 03/06/2011 06:28
    Bella piccola ma bella.

    Sergio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0