accedi   |   crea nuovo account

Arpeggi d'Archè

Sotto l'influsso
ondeggiante
fra il bene ed il male

-dal brutto al bello-

del nostro meraviglioso viscerale Amore

il nostro corpo
archeggiante
su radianti volti

si apre in Arca

nell'oro radioso
di arpeggi sublimi

accogliendo
note
di primitive coppie
d'istinti contrari

esplose
duemila anni fa

in schegge essenziali di cielo

da un Principio Divino d'universale Cuore

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 04/06/2011 18:10
  • Anonimo il 04/06/2011 14:24
    È un piacere leggerti... un arpeggio di versi e melodia
  • karen tognini il 04/06/2011 10:32
    E qua si parla di amore universale... tu sei divinamente cuore per Tutti...
    il nostro corpo
    archeggiante
    su radianti volti

    si apre in Arca

    nell'oro radioso
    di arpeggi sublimi

    accogliendo
    note
    di primitive coppie
    d'istinti contrari

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0