accedi   |   crea nuovo account

Mia

Avverto il tuo silenzio,
lì,
appena dietro quella porta.
E sento il tuo profumo,
vicino a quella porta,
capisco che ci sei.
E giro la maniglia,
la apro, quella porta.
Un gesto repentino e
ti prendo nella mano
chiudendola di scatto.
È un pugno, la mia mano,
e dentro ci sei tu!
La cosa non mi piace,
ti voglio accarezzare,
guardarti dentro gli occhi. ...
e apro la mia mano,
sicuro di averti mia,
ma...
tu...
non aspettavi altro e
sei volata via.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Ada FIRINO il 12/08/2011 23:51
    Desiderio, attesa, speranza e poi... delusione, amarezza, perdita.
    Bella poesia che racchiude i sentimenti del cuore, a volte gioiosi, a volte deludenti.
    In poche parole hai descritto bene i giochi d'amore.
  • mario rossi il 09/08/2011 09:32
    certo Elisa, la maggior parte delle volte decide di rimanere, (ci si augura) e sono d'accordissimo con te, la mano va aperta, comunque... qualche volta succede anche che, a mano aprta, la farfalla rimane lì, e allora con un "involontario" movimento della mano la si spaventa e scappa... e noi lì a dire: " eh... ma è volata via..." mai successo?
  • ELISA DURANTE il 08/08/2011 16:51
    Non sempre quando si apre la mano l'essere amato vola via, a volte decide di rimanere. È indispensabile rischiare, altrimenti non saprai mai il suo vero desiderio di te...
  • Anonimo il 25/07/2011 18:38
    purtroppo sono cose che accadono... credo che sarebbe volata via in ogni caso... comunque bella mario ben scritta, originale... complimenti
  • mario rossi il 19/07/2011 23:17
    brava Giulia, hai indovinato... una farfallina alta 1 metro e 70... che ha deciso di cambiare fiore... ma è giusto così
  • Giulia Gabbia il 19/07/2011 09:15
    Wow.. per un istante non capivo cosa fosse.. ma il finale ha dato la risposta.. Una bellissima farfalla lasciata libera di volare, solo così si può apprezzare tutta la sua bellezza.. bellissima poesia
  • mario rossi il 18/07/2011 11:52
    Anche spiritosa, eh? brava... Magari fosse stata una mosca...
  • Bianca Moretti il 17/07/2011 23:08
    Una sola parola: stupenda!!!
    Un solo dubbio: si tratterà mica di una mosca?
    Se non fosse per quel volerla accarezzare... sempre che tu non sia un entomologo, la qual cosa si spiegherebbe.