accedi   |   crea nuovo account

Più di prima

Leggo quelle frasi che ti scrivo e mai ti manderò;
Scrivo lettere su lettere per poi non risolvere nulla...
Rimango chiuso nella mia camera ascoltando i rumori che il silenzio ha da offrirmi;
Bisticcio coi pensieri più profondi...
Continuo a immaginare quel giorno...
Ed è la cosa che più desidero,
più di prima;
Fingo di sorridere...
E intanto scrivo con più intensità queste parole.
Piango, mi dispero e ogni minuto mi confondo...
Lo faccio ogni giorno;
Più di prima.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 06/06/2011 19:43
    mi sento in sintonia con le parole che scrivi... quante lettere non spedite pensieri non detti... amo come scrivi...
  • loretta margherita citarei il 05/06/2011 20:56
  • Alessandra Paparella il 05/06/2011 19:18
    Leggendo questa poesia mi sono rivista, alcune delle mie sono molto simili a questa, esprimono le stesse sensazioni tristi. Bravo, complimenti
  • Laura Raggio il 05/06/2011 18:21
    Struggente messaggio d'amore, che non sarà mai inviato...
  • Johnny de Gennaro il 05/06/2011 18:13
    le stesse parole k molte xsone vorrebbero dire e che tu hai espresso nel migliore dei modi.. grandissimo gio!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0