PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Emozioni

Rapito è il mio cuore dai fiori,
sparsi, su un prato dipinto di verde.
Tra un sasso che sbuca qua e la,
il grillo canta tra se, mentre ascolta
il cuculo che intona il suo lamento
credendolo un canto.
Svolazzano le farfalle qua intorno
giocando coi riflessi del sole.
Qualche merlo va a caccia d'insetto,
nel nido, boccucce affamate l'aspetta.
L'aria un po fresca accarezza la pelle
ed il fungo che incontro ogni tanto,
mi ricordano che sono in montagna;
la neve, mentre scappa dal sole,
fa brizzolata la chioma dei colli,
ammirarli, sa di antico calore materno
che ad un figlio ribelle ricorda;
"l'AMORE", è il valore infinito!

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • karen tognini il 12/06/2011 17:26
    Scusami.. Attanasio...
  • karen tognini il 12/06/2011 17:26
    Bravo Attanasi... amore grande. per la natura.. l'AMORE", è il valore infinito!
  • Anonimo il 09/06/2011 21:16
    Bucolica... molto bellà tanà veramente lasci trapelare emozioni, sentimenti e descrizioni bellissime, ed infine sempre belli i tuoi insegnamenti, come un saggio... ricordi il vero valore della vita l'amore... un grosso bacio ed un abbraccio a te e Lucia
  • loretta margherita citarei il 05/06/2011 20:50
    una bellissima poesia bucolica, complimenti fratellone., baci a lucia
  • Laura Raggio il 05/06/2011 18:23
    Emozioni infinite.. tanto la natura esprime amore che poi si riversa sull'amore più grande... un figlio!... complimenti cioa.. cioa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0