accedi   |   crea nuovo account

La bruja

Ascoltava canzoni spagnole
durante i suoi pasti d'amaro oblio.
Non aveva luci negli occhi
neri come tutto.
Ubriaca di cocktail al cocco
che bruciava nel suo fegato guasto.
Era rotta, spaccata, piena di crepe sulla pelle dolce.
In passato.
Hai un collo magnifico.
Hai un cuore putrefatto.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Musa Alienata Inquietante il 03/08/2011 21:22
    Grazie, apprezzo molto i termini "spietata e sofferente".
  • Pepè il 20/06/2011 12:19
    Trovo nella poesia una Doian Gray al femminile.
    Brava donna spietata e sofferente la tua poesia mi è piaciuta.
  • Claudio Tuccillo il 07/06/2011 21:18
    "Hai un collo magnifico. Hai un cuore putrefatto."
    Sono le frasi più interessanti e belle della poesia. Brava ^^
  • Musa Alienata Inquietante il 07/06/2011 17:46
    Bruja significa strega in spagnolo. Un amico di Valencia mi disse che io avevo lo stesso atteggiamento di una "bruja", una donna spietata perché sofferente.
  • Giacomo Scimonelli il 07/06/2011 07:23
    bella poesia..
  • ELISA DURANTE il 07/06/2011 06:57
    L'ho sentita molto
  • loretta margherita citarei il 06/06/2011 21:55
    piaciutissima, originale
  • MAURO MONTEVERDI il 06/06/2011 18:28
    Ammetto di non sapere cosa sia la "bruja" (penso sia un'espressione dialettale) ma siccome la poesia si deve sentire, allora devo ammettere che è arrivata, dentro. Complimenti vivissimi
  • Anonimo il 06/06/2011 16:05
    Molto bella, bellissime immagini dall'alone malinconico

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0