PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Piccolo Caos

Pallida pelle di luna
lucida, insperata carezza
Caos è il tuo nome
ed io ti ho amato ogni giorno della mia vita
prima con violenza
poi con arroganza
perché in te vedevo
la parte di me che poteva morire

abbracciami
inspirami
nascondimi sotto i tuoi piccoli seni d'avorio
e in silenzio, lontani dal mondo,
sfumiamo ognuno nell'altro

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 07/06/2011 07:24
    bellissima
  • ELISA DURANTE il 07/06/2011 06:58
    Molto sensuale!
  • loretta margherita citarei il 06/06/2011 21:54
    piaciutissima
  • Anonimo il 06/06/2011 16:07
    ''abbracciami
    inspirami
    nascondimi sotto i tuoi piccoli seni d'avorio
    e in silenzio, lontani dal mondo,
    sfumiamo ognuno nell'altro''

    Bellissima complimenti