username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Elogio a due occhi verdi

se guardo in fondo a quel ruscello
riesco ad intravedere i raggi del sole, dio, riflesso di diamante.
lo so, quelli non sono solo degli innoqui occhi,
quelli sono la materializzazione dell'aura
più malinconicamente dolce che io abbia mai disturbato.
a poco a poco che si fanno piccoli, io ci entro
e sono indignitosamente un'anima vagante
senza mèta nè orizzonti dentro di te.
nessuno e niente può sentirmi nè aiutarmi;
inebriata dalla meraviglia o dalla silenziosa delusione scorgo mappe e bussole appannate, cancellate istantaneamente da un tuo sguardo ancora.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • sun shine il 07/06/2011 20:28
    grazie..
    è la prima volta che mostro a qualcuno i miei pensieri e credevo che venissero compresi solo da me..
    grazie ancora *.* _giulia
  • ELISA DURANTE il 07/06/2011 07:56
    Splendida, delicata, sincera...
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 06/06/2011 23:41
    Brava (o bravo il tuo nome è enigmatico) profonda, di una bellezza accurata complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0