accedi   |   crea nuovo account

Sussurri

Neutra è l'acqua
come il cielo è bigio,
e non un soffio d'emozione
trasuda un madido viso.

Nella calma della rovina
sferzato è il rumore grave,
e diluito è l'amaro sangue.
Il vento egli non ode.

Eppur sussurra,
gli accarezza la pelle
in bacio immortale.

Eppur sussurra
note affidate al fato
di parole senza suono.

Eppur sussurra,
tra portici d'ombra,
ad una voce che tace.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • laura cuppone il 10/11/2013 07:55
    Nell'immediatezza questo componimento lascia poche vie di interpretazione... ma le sensazioni sono di un dolore e di una delusione talmente profondi che non possono non lasciare amaro in bocca...
    Un amaro sottile, tra buio e luce, un vento che sussurra e viene percepito solo in superficie, dentro invece è come se si sapesse ciò che accade, ma non vi si partecipi per una strana apatia...
    Criptica e molto personale.

    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0