accedi   |   crea nuovo account

Quando sonaglio in vene sibilla

Srotolarsi il nero d'asfalto serpente
quando sonaglio in vene sibilla,
ringhia il motore mio
al passaggio d'un sole rock
che giallo batte il ritmo in carica
e grinta spazio trova nel bianco pausa d'azzurro
brillio profondo boato d'entusiasta libertà.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • karen tognini il 10/06/2011 13:09
    Bravissimo Simone... versi poetici fantastici... e grinta spazio trova nel bianco pausa d'azzurro
    brillio profondo boato d'entusiasta libertà.
  • Vincenzo Capitanucci il 09/06/2011 23:46
    Magnifica Simo... quello srotolarsi... di un serpente d'asfalto nero... suona nelle vene in sole... portato su dal ritmo ondulante di una musica rock..

    Penso alla porta aperta dai Doors... e dal grande Jim... un boato di entusiata libertà..
  • loretta margherita citarei il 09/06/2011 22:48
    molto bella, bravissimo
  • Anonimo il 09/06/2011 17:53
    Molto bella, bravo
  • anna rita pincopallo il 09/06/2011 13:08
    ... libertà mia sola amica... è bellissima
  • Elisabetta Fabrini il 09/06/2011 11:51
    Ma un pochino meno contorte non riesci a farle Simooooo??? Scherzo, è bellissima... profuma di libertà...
    Ciaoooo Elysweet

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0