username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Arrivo da te

Sorridimi quando mi guardi
tesoro trovato nelle equità della vita
il razionalismo è stato annientato dalla vitalità
tu sempre più presente nella mia mente.
Sorridimi quando mi guardi
capolavoro della natura piena di speranza
sei come la promessa mantenuta
sei fatalmente futura come il sole ogni mattina
e se il colle era ermo per Giacomo
la mia luce porta con sé interi spazi
e con te sono tutto tranne che eremita
come il ricordo della notte vissuta
come l'arte del ricamo sul drappo
come io assieme a te
Guarda il sole che modifica la desinenza
ci porta nell'oscurità della notte
ci porta nel silenzio della sera
dove la tua pelle sarà spoglia
e la mia bagnata di sudore
ti voglio bene non posso dire di no
mi manchi come l'acqua per il mare
siamo sull'asfalto, si lo so,
ma dà l'impressione di essere in mezzo ai fiori
Quando penso a te riesco a non mollare
tutto è dipinto come un quadro di Vincent
quello che di nome di famiglia fa Van Gogh
genio tormentato e martoriato dal pubblico
diverso da me dove mi manchi anche quando ci sei!
E sono felice solo a fantasticarti assieme a me

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Tony Golfarelli il 10/06/2011 07:42
    Grazie ragazze... essatto parole...
  • loretta margherita citarei il 09/06/2011 22:41
    molto belle e delicate parole x la tua donna piaciutissima
  • Anonimo il 09/06/2011 14:07
    belle parole da dedicare alla tua donna... certo ti manca anche quando è con te... bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0