accedi   |   crea nuovo account

Eclod

generoso è il terriccio che sta li
ad accogliere la pioggia nelle sue viscere,
a lasciarsi accarezzare dal sole
con la sua dolce dolce mano, il vento.

così come due pazzi diamanti disorientati fan
soffiandosi l'un l'altro amore ed incerte,
indipendenti consapevolezze su menti umide
intanto nascono i fiori spontanei nel prato
riesci a vederli?
intanto nascono le margherite.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0