accedi   |   crea nuovo account

Amore paziente

Piango per te,
luce dei miei occhi,
perché ti stai offuscando.
Per te che mi hai dato
la felicità di vivere
e la forza di andare avanti.
Aspetto invano,
come un rapace del deserto la sua preda,
il giorno in cui
tu, mi aprirai il tuo cuore.
Sarò paziente,
verserò lacrime d'amore, nell'attesa di te.
Come i fiori aspettano la primavera,
io attenderò la mia
e quando succederà,
mi sentirò finalmente una donna
veramente amata.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Dora Forino il 27/06/2011 19:08
    La pazienza è un pregio che premia sempre, almeno! Comunque aspetta la Primavera, arrivrà senz'altro a farti felice!
    Auguri!
  • Elisa Pisotti il 10/06/2011 10:28
    grazie mille a tutte ^^
  • loretta margherita citarei il 09/06/2011 22:28
    molto dolce e delicata, complimenti
  • Anonimo il 09/06/2011 22:07
    spero che valga la pena aspettare e che valga la pena anche solo aver scritto questa poesia!
  • Francesca La Torre il 09/06/2011 18:32
    bella, ben scritta:speriamo che la tua attesa non sia vana, perche' a me e' successo e la mia attesa e' stata tanto, tanto lunga!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0