PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La sfera di cristallo

Con la Tua anima
di cristallo
profumi
il mio corpo
in ebbrezze di vino

in me
Amore mio
è subito

un baccanale
di festa immortale

mentre
la mente del mondo
sfera diluita
in un tempo futuro

poca luce
in un troppo buio
presente

fugge
lontano

orme
di ombre sfuggenti
dalle essenze
dei sorrisi

in triste crociera

attraversa
l'unghia graffiante

d'una lunghissima era di croci

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • karen tognini il 17/06/2011 13:44
    Versi stupendi Vincenzo... ogni volta mi illumino...
    e mi ubriaco... di poesia d'oro puro...
  • nicoletta spina il 13/06/2011 23:02
    Splendore di versi... diversi... unici... che solo Tu sai donare.
  • Anonimo il 13/06/2011 22:32
    anima di cristallo... un baccanale di festa immortale... grande vincenzo
  • - Giama - il 13/06/2011 22:04
    condivido il commento di Ely!!!

    grande espressione poetica in questa tua Vincenzo!

    un caro saluto
    giacomo
  • Aedo il 13/06/2011 17:52
    Mentre il mondo offre solo ombre, l'amore si espande con la sua energia. Bravissimo!
  • angela testa il 13/06/2011 17:45
    io nò .. sono rimasta allora commento volentieri questa dolcezza... stupenda
  • Elisabetta Fabrini il 13/06/2011 17:19
    Ma come si fa a non commentare una poesia così bella??? Ma sono andati tutti al mare??
    Bravo Vincenzo... le tue parole sono nettare di poesia...
    Ciao Ely

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0