accedi   |   crea nuovo account

L'albero e la fogliolina

Ecco un po' d'ombra tutta per me,
mi sdraio, mi riposo sotto di te.
Son tese le tue braccia con costanza,
fluttuando come in un infinita danza;
vorrei poterti dire riposati un po',
ma cambiare la natura proprio non si può.
Sei un albero maestoso,
grande, robusto e rigoglioso,
tante foglioline ti fanno compagnia,
per una stagione, poi vanno via.
Eccone una che se ne va volteggiando,
si allontana un po' triste salutando,
si addormenta vicino a una panchina,
di li a poco la raccoglie una bambina,
e al suo risveglio scopre con emozione,
di far parte di una bella collezione:
"foglie diverse di forma e colore,
rosse, verdi, gialle e arancione,
tutte con tanto di descrizione,
di etichetta e classificazione".
Questa è la storia di una fogliolina,
che un dì raccolse una bella bambina,
e di un albero bello davvero,
soprattutto orgoglioso e fiero!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Ada Piras il 13/06/2011 19:41
    Molto, molto carina davvero, brava
  • Hila Moon il 13/06/2011 16:56
    Dolcissima filastrocca, che emana amore per la natura!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0