accedi   |   crea nuovo account

Pallida nottata

questa mia
buia candida
serena e languida

luminosa sei tu,
il volto m'appare
annacquato e annebbiato
e il tuo riflesso
riflette l'enorme amore
che provo per te e per te soltanto
nel buio
di questa mia
pallida nottata

accarezzami,
fammi vibrare lo stomaco

sincerità

voglia di realtà

voglio rinascere dalle tue labbra
e morire per un ultima
estenuante volta
dai tuoi caldi e grossi
seni d'eccitante amore

il fuoco brucia
in questa mia pallida nottata
dove il cuore batte
a ritmi forzati
ed io inseguo te
e te soltanto

oh mia buia, pallida
cullata in un sogno

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0