PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il pendolo della mente in un cielo di stelle

Oscillando
perpetuamente
fra l'essere ed il niente

batte
il mio cuore

inesauribile

aggrappandomi
a quelle ore
scandite
dall'Amore

di Te

perpetuo
i movimenti della mia mente in un sottile filo d'esistenza

fra attimi di stelle

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • - Giama - il 18/06/2011 00:31
    allora, la formula per far oscillare il pendolo dovrebbe essere A=24h/sinC + cos B... o forse no?! nel dubbio meglio lasciar fare alla tua splendida poesia, come sempre!
    ciao Vincenzo!
    gia
  • Anonimo il 17/06/2011 16:36
    Oscillazioni galileiani dell'amore che riescono a coinvolgere fisico... fisica... sentimenti... emozioni... in bella armonia poetica.
  • Giacomo Scimonelli il 17/06/2011 15:22
    scritta da un grande Poeta del nostro sito... il grande VINCENZO... adoro il tuo poetare
  • anna rita pincopallo il 17/06/2011 14:25
    molto bella e piaciutissima il nostro tempo scandito in battiti di attimi di stelle
  • Anonimo il 17/06/2011 14:07
    Il tempo, almeno come lo percepiamo, non esiste, è solo una percezione mentale ed è risaputo che il pendolo della mente mente.
    Il resto è... inesauribile musica d'Amore.
    Che bel concjerto
  • karen tognini il 17/06/2011 12:16
    Il pendolo scandisce il tempo... il tempo dell'amore... il tempo dei ricordi...
    STUPENDA...
    Ciao Vincenzo...
    k

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0