accedi   |   crea nuovo account

Dimenticami

Al bar
ti guardo.

Sembri un fiore smarrito
che scaccia le notti d'autunno
nei giorni sempre più
brevi.

Bevi vino
aspettando chissà cosa
e nei tuoi occhi verdi mille amori
che cullano il tuo sonno.

Abbandonati e dimenticami
nella fiamma spenta
del mio unico amore.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • denny red. il 18/06/2011 00:47
    Al bar ti guardo.
    .. mille amori.. cullano..
    .. mio unico amore.
    Bellissima!!! Bravo!!!

  • loretta margherita citarei il 17/06/2011 21:52
    notevole, complimenti sergio apprezzatissima
  • Vincenzo Capitanucci il 17/06/2011 13:23
    Bellissima descrizione Sergio.. di un ambiente... di uno stato di solitudine.. di un fiore smarrito... in un bicchiere di vino... di una paura d'Amare... nella fiamma spenta... del mio unico Amore.. mille Amori.. si cullano.. scacciando.. notti di Autunno...
  • Simone Scienza il 17/06/2011 13:08
    sul fiore che sei, lacrimar di... vino

    Solitudine che riga le vetrine di quel bar..
    Molto bella
  • Dora Forino il 17/06/2011 12:59
    Un testo malinconico, ma che arriva alle corde del cuore.
  • Alessia Torres il 17/06/2011 12:50
    Un soffio di amarezza che rende intensi vigorosi i tuoi versi! Bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0