accedi   |   crea nuovo account

La principessa nascosta

Ti ritenevo la comune fanciulla
sempre perfetta, quasi una bambola;
ti vedevo irraggiungibile,
bella e totalmente inaccessibile.

Ti sentivo brillare
piccola stella atta a scintillare;
speravo in un tuo sguardo
oh sogno testardo.
Finalmente una dolce attenzione.

Labbra, trovate la sensibile parola;
occhi, di garbo guardatela.
braccia, stingete a voi la fragile fata;
mani, carezzate quella gemma pregiata.

Finalmente un tuo sguardo gentile
e mai più sarò un uomo vile.
impavido in vita e in amore
stretto a te nel tuo dolce tepore.

nell'aria il tuo vellutato profumo
sentimenti nel mio cuore traboccano.
osservo il tuo dolce sorriso
del fruttato sapor d'amore intriso.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0