PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La luna di notte

Tenera mi diventa la notte
quando la luna
seduta sulla riva
del fiume oscuro
abile pescatrice
lancia tra bianchi cirri
la lenza
con brame
a ricca esca...

Ed io
pesciolino triste e solitario
che annaspo
tra le inquiete acque
d' inappagati desideri
ammaliata
abbocco al suo amo
sognando Amore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Aurora rossi il 19/06/2011 22:20
    Tenera questa poesia, brava
  • Bruno Briasco il 18/06/2011 19:47
    Anche quei timidi sogni che fai aiutano a vivere e a tirare avanti... forza!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Domiziana Gigliotti il 18/06/2011 09:07
    Versi con significato molto intenso, ricchi di tenerezza e nello stesso tempo di tristezza e solitudine di cui ne è testimone la luna. Molto apprezzata...
    Buona giornata
  • Sergio Fravolini il 18/06/2011 07:00
    La luna di notte è come guardarla di giorno... sempre la stessa faccia. Mi piace.

    Sergio
  • denny red. il 18/06/2011 02:47
    Un sogno.. sognando Amore.
    Splendida!!! Lory.

  • Attanasio D'Agostino il 17/06/2011 21:43
    mi accodo agli applausi, è veramente da sogno questa tua lirica alla luna
    un caro saluto Tanà.
  • Graziano Giudetti il 17/06/2011 21:29
    La grazia del verso e la tenerezza del sentimento, rendono la tua lirica piacevole e profondamente ispirata. Ciao
  • Don Pompeo Mongiello il 17/06/2011 21:26
    Apprezzatissima questa tua super eccezionale. Complimenti vivissimi!
  • Anonimo il 17/06/2011 19:55
    Molto originale, fanciullesca, di straordinaria tenerezza. Ciaoooooo... Stupenda!
  • Anonimo il 17/06/2011 19:26
    Molto, molto bella lor... Tvb
  • Anonimo il 17/06/2011 19:16
    Eh ma i pesciolini crescono... prima o poi e allora... Bellissima Lor... ma come ti vengono queste espressioni!
  • Marco Mezzan il 17/06/2011 19:15
    semplice, leggera, ben fatta.
  • Giacomo Scimonelli il 17/06/2011 19:04
    ''... Ed io
    pesciolino triste e solitario
    che annaspo
    tra le inquiete acque
    d'inappagati desideri
    ammaliata
    abbocco al suo amo
    sognando Amore.''

    BELLISSIMA
  • Rodica Vasiliu il 17/06/2011 19:02
    L'amore è una esca ma anche una ambita preda...
  • Diallo Mamadou " Kenz " il 17/06/2011 18:57
    stupende, mi piace la semplicit delle parole...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0