PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'ultimo alito

Carpire l'attimo del mio ultimo respiro
ritrovarmi su un lido di sabbia candida
contornato da un limpido mare di giada,
con la brezza dell'alba che accarezza il viso,
fuori da tutto e da tutti già molto lontano,
non amo il pianto odio la commiserazione,
mai lacrime versai per le mie disperazioni
affogai intensi dolori nel sole dell'anima,
allora che sia così la mia inevitabile fine,
l'ultimo alito si disperda nella voce del vento,
inseguito dal canto gradevole di mille gabbiani.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Andrea il 13/09/2012 22:51
    veramente toccante, specialmente nella parte finale, e, più in generale, ho apprezzato la capacità visiva della tua poesia, ricca di immagini... i miei complimenti più sentiti Falco
  • vania antenucci il 30/07/2011 11:37
    Falco i canti gradevoli aiutano nelle difficolta a superarle meglio complimenti
  • Anonimo il 22/06/2011 16:19
    intensa suggestiva... falco... affogare i dolori nell'anima... parole forti che toccano il cuore sempre complimenti e vola in alto come le tue poesie...
  • Giulia Gabbia il 21/06/2011 23:59
    Hai saputo descrivere con molta precizione l'alito che si sparge nel vento con una lirica stupenda.. bravissimo
  • giovanna raisso il 20/06/2011 22:35
    solo chi affoga dolori "nel sole dell'anima" può avere una simile percezione della fine.. nel vento.. tra mille gabbiani..
    è bellissima
  • Bruno Briasco il 19/06/2011 10:39
    Molto bella con una chiusa ancor di più... anche se decisamente triste!
  • denny red. il 19/06/2011 00:23
    Hai scritto... in un respiro..
    in un attimo.. un volo..
    un Volo FANTASTICO!!!!
    CIAOOO... Falco, CHE BELLA!!!
    Bravissimo!!!! Vola.. Amigos!!!
  • Dolce Sorriso il 18/06/2011 22:39
    grazie di averci regalato emozioni... bella!!!
  • loretta margherita citarei il 18/06/2011 21:25
    triste ricordo, molto bella complimenti
  • Giacomo Scimonelli il 18/06/2011 17:39
    ''... non amo il pianto odio la commiserazione,
    mai lacrime versai per le mie disperazioni
    affogai intensi dolori nel sole dell'anima,
    allora che sia così la mia inevitabile fine,
    l'ultimo alito si disperda nella voce del vento,
    inseguito dal canto gradevole di mille gabbiani.''

    versi dell'anima chiari e semplicemente stupendi che attraversano il cuore del lettore...è stupenda la tua opera.. complimenti
  • Maria Teresa il 18/06/2011 16:31
    "l'ultimo alito si disperda nella voce del vento,
    inseguito dal canto gradevole di mille gabbiani."
    Lasciare la vita in questo modo sarebbe desiderio di molti, (credo), mio di sicuro.
    Bella poesia e bello anche il tuo nome.
    Complimenti.
  • Vincenzo Capitanucci il 18/06/2011 14:23
    Bellissima Falco... carpire quell'attimo... prima dell'ultimo respiro... che sia il fine della mia inevitabile fine... e chissà cosa succederà..
  • angela testa il 18/06/2011 12:54
    molto apprezzata... parole di tristezza... ma che sono piene di un fascino unico...
    complimenti...
  • Sergio Fravolini il 18/06/2011 12:18
    È un'opera molto bella.

    Sergio
  • Ada Piras il 18/06/2011 11:49
    MOLTO MOLTO BELLA
  • Ezio Grieco il 18/06/2011 11:26
    Bella, letta in apnea, se questo è il tuo... scrivere, ti leggerò ancora.
    cl
  • Elisabetta Fabrini il 18/06/2011 11:03
    Un po' triste ma bellissima... anche io vorrei andarmene così, senza lacrime e tra mille ali di gabbiani!!
    Veramente una bella poesia Falco! Bravissimo
    ciao Ely
  • Aedo il 18/06/2011 11:00
    Non ci sono parole per esprimere le emozioni, che mi ha suscitato la tua poesia!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0