PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

IL Canto del silenzio

Un ombra sul muro: il mio corpo inginocchiato a mani giunte
ma sono mani che non stanno pregando
ma implorano che non venga la luce.
Ecco ora si nasconde un pensiero
tacito ed ironico mi viene a cercare
ma non mi trova perche io non ci sono
abito nell'oblio dei miei attimi fuggenti.
Il canto del silenzio fa piangere il mio cuore
e tu mi lasciasti troppo presto amore
illusa la mia idea di aver trovato gioia
non ce piu niente intorno a me
e tutto mi da noia.
Rapiscimi delirio se non posso andargli incontro
gelita la mia fronte, baciala e cammina
ecco il giorno che avanza
non son piu io che torno indietro
ma il vuoto che ne resta addormentato.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Vincenza il 12/01/2012 13:09
    sono più i sogni che sposiamo che la realtà che affrontiamo... bravo
  • roberto mestrone il 13/06/2007 21:45
    Molto accorato questo canto del silenzio...
    Originalissimo il finale!
    Brava Maria Teresa!
    Ro
  • sara rota il 20/05/2007 09:57
    Sono sicura che un giorno il Signore ti accontenterà e silenzioso come è arrivato potrai tornare tra le braccia del tuo amore... Un abbraccio
  • Anonimo il 15/05/2007 10:46
    molto bella. la trovo malinconica, cmq mi piace molto
  • Anonimo il 10/05/2007 15:18
    Complimenti, è veramente molto bella e ben scritta. Ciao.
  • Valerio Palma il 10/05/2007 02:32
    Notevole davvero...
    L'ho trovata molto ispirata e scritta da chi mostra un gran talento...
    Valerio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0