accedi   |   crea nuovo account

Carità del Mare

Questo mare
Oggi
Mi sembra nuovo
Fresco e innocente come
Un bambino

Dev'essersi messo
D'accordo col sole
E con questo cielo
Pulito
Per regalarmi
Un pezzetto di
Felicità


Come in un sogno
L'onda
Lieve sommessa affettuosa
La riva lambisce
E le ferite
Della sorella offesa
Proprio il giorno prima
Ora lenisce

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Luigi Naselli il 23/06/2011 13:45
    Grazie Elisa, hai detto bene; infatti anch'io credo che la profondità nascosta in ciascuno si esprima molto meglio con quella che può apparire come disarmante semplicità, ma che è, invece, frutto di sensazioni, sentimenti, meditazioni difficilmente traducibili se non con la semplicità più estrema. La semplicità è una lenta conquista; anzi, una "riconquista".
  • ELISA DURANTE il 23/06/2011 13:28
    Il mare è un grande motivo ispiratore. Mai banali le tue poesie, anche se apparentemente semplici toccano profondità dell'anima.
  • Luigi Naselli il 20/06/2011 18:42
    Ringrazio tutti e tre per i lusinghieri commenti. Ciao.
  • Anonimo il 20/06/2011 14:29
    bella luigi... il mare... che non riesce a dintinguere dal cielo... complimenti
  • denny red. il 19/06/2011 23:43
    Bellissima!!! Luigi
    Ben Scritta!!! Bravo!!!

  • loretta margherita citarei il 19/06/2011 22:09
    apprezzatissima poesia, molto piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0