accedi   |   crea nuovo account

Mani che sempre vorrei

M'incanto sempre
poche note
e quel chiarore mattutino
m'acceca.

Mani che sempre vorrei
ed è sorta la sera.

Canti di pescatori
nel gelato maestrale
di un anziano bambino
che come me è senza gioia.

Tutto è nulla
in ciò che penso
e tutto è nulla
in ciò che amo.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 20/06/2011 10:13
    ''... Tutto è nulla
    in ciò che penso
    e tutto è nulla
    in ciò che amo.''

    stato d'animo ben espresso in versi di Poesia dell'essere e dell'anima... piaciuta
  • Vincenzo Capitanucci il 20/06/2011 09:24
    poche note... pochi versi.. e quel chiarore mattutino... m'acceca... senza gioia... tutto è nulla... e tutto è nulla... in ciò che amo...

    Splendida Sergio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0