PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pioggia a catenelle

L'umile e fedele servo Lampo,
il suo padrone Tuono
con devozione
ad annunciar viene;
e costui, puntualissimo,
con un gran scossone
arriva;
e a sua volta
la sua gran Dama
alla Terra
roboante presenta.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 21/06/2011 13:33
    Qui mi devo introdurre, anche se non è il mio stile. Infatti l'ho letto e mi è molto piaciuto, anche per quel po' di sarcasmo positivo e ti ringrazio. Spero che cose del genere non si ripeteranno!
  • ELISA DURANTE il 21/06/2011 13:29
    È sparito il commento con cui mi complimentavo con te per questa bella lirica. Mi dispiace e riconfermo il mio giudizio positivo.
  • Vincenzo Capitanucci il 20/06/2011 21:06
    come spesso fa un padrone arriva spesso in ritardo... esplodendo in un Tuo.. no? è mio... il luminoso guadagno spaventando la Sua gran Dama...

    Sempre originale Don..
  • Giacomo Scimonelli il 20/06/2011 20:22
    ottima descrizione... sei un mito Don
  • loretta margherita citarei il 20/06/2011 19:58
    originalissima complimenti
  • ernesto musiari il 20/06/2011 17:21
    bucolica e divertente a leggersi! bravo.
  • Francesca La Torre il 20/06/2011 16:09
    Sempre bravo anche per qualsiasi argomento!
  • Anonimo il 20/06/2011 16:02
    Una bella descrizione degli elementi della natura... questa tua! Apprezzatissima!
  • Anonimo il 20/06/2011 15:43
    E sono cavoli amari quando sulla terra cade! Molto apprezzato e reale questo bel componimento poetico.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0