username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Istruzioni di un tenero amplesso

io ti parlo per poi toccarti,
io ti parlo per poi prenderti
insegnami a suonare il tuo piano,
guidami nel tuo mondo segreto

Io salgo e poi scendo per amarti
poi mi fermo ed aspetto il tuo volto
che mi dice quanto devo imparare
per riuscire a portarti nel culmine.

Si, io ti parlo per poi toccarti
e ti ascolto per poter sognare
non aver paura di una carezza
che ti illumina l'anima e il corpo.

È la tua carezza nella mia mano
ed e' il dono che nessuno capisce
solo io, te ed il ritmo soave,
e mentri mi parli arriva il tuo lampo...

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • silvia leuzzi il 05/07/2011 22:25
    La comunicazione su cui viaggiano i sentimenti teneri e le passioni bollenti. Ti parlo per poi toccarti.. è la parola che raggiunge prima l'epidermite e la oltrepassa raggiungendo i sensi, accesi dalla carezza. Molto bella Ernesto e grazie per il tuo commento
  • teresa... il 21/06/2011 16:00
    molto interessante la tua opera credo dia una visione perfetta di un attimo che può, se ci si ascolta raggiungere la perfezione ti abbraccio mi è molto piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0