username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La mia povera poesia

La mia povera poesia è esule verità,
null'altro che questo.
T'inghiotte in un vuoto di parole
tale quale la vita.
È dolore impossibile da dimostrare
respiro inchiodato al nostro tempo
è l'eco che irrompe come genio nel sogno
esca
per ciò che non si vede.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 17/12/2011 15:15
    semplicemente stupenda... non c'è nulla da aggiungere...
  • anna marinelli il 18/11/2011 22:08
    La Poesia "T'inghiotte in un vuoto di parole
    tale quale la vita"
    incantata da questa verità!
  • Anonimo il 30/06/2011 22:09
    Poesia come mistero di vita, palpito di un sentire diverso. Poesia come spazio immaginifico nel quale sospendere ogni tedio e trovare la forza di superare il dolore. Una poetica molto condivisa. Come sempre, straordinario.
  • Maria Rosa Cugudda il 30/06/2011 09:36
    Apprezzata particolarmente, anche la chiusa è notevole!
  • Anonimo il 28/06/2011 19:41
    la tua poesia è un fiore che spicca, invece, tra tanta tanta neve bianca e fredda...
  • Giacomo Scimonelli il 26/06/2011 16:03
    povera poesia?? non direi proprio.. complimenti
  • Anonimo il 25/06/2011 16:34
    Credi davvero d'essere un "povero poeta"? Sembri avere le tasche piene di una ricchezza inesauribile, la capacità di "domare" le parole, che a mio parere, tutto possono... tranne che creare vuoto. Davvero Molto molto bella!!!
  • Don Pompeo Mongiello il 22/06/2011 12:22
    Un plauso sincero per questa tua veramente eccezionale!
  • denny red. il 22/06/2011 04:11
    A questa tua povera poesia,
    posso dire.. solo un semplice..

    BELLISSIMA!!!!!
  • - Giama - il 21/06/2011 22:49
    l'aggettivo povera penso si riferisca all'essere priva di qualcosa: in questo caso direi che è priva di ipocrisia; al contrario è ricca di sincerità, quella di cui necessita la vita per essere compresa affinchè conduca, forse esule, alla verità... e come dici tu "null'altro che questo"!
    bravissimo!
    ciao Gia
  • angela testa il 21/06/2011 14:41
    meravigliosa Pasquale... questo dolore profondo entra nel cuore... unica nelle parole... complimenti... con sincerità ti auguro solo serenità...
  • Vincenzo Capitanucci il 21/06/2011 12:09
    Bellissima Pasquale... quanta ricchezza ha.. questa povera Poesia.. inghiotte..è dolore...è genio di sogno...è un peso antico... consola.. vola...
  • Alessia Torres il 21/06/2011 12:07
    Altro che povera poesia...è fortemente espressiva ed esempio delle tue dolorose sensazioni! Mi è piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0