PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La Prospettiva d'infinito è luminosamente radiosa

Nessuna
opacità

nessun ostacolo

crea
una distanza

fra i nostri corpi
dilatati
in capacità
d'anima

infinite
gradazioni di colori
trasparenti
fino all'infinito
ci avvalorano

ori
d'indefiniti
valori

nelle brume
del ruscello
ondeggiano
flessuosi
teneri bambù

in verticali
linee geometriche

corteggiano
il Tuo corpo

con spirali
di vento

nel buio dello stagno
la valle s'incanta

torna
in un riflesso
di luna

il sole

smuovendo le acque in incendi di stelle

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 21/06/2011 23:38
    letta e gradita, "torna in un riflesso di luna il sole" è vero da sballo. ciao Salva.
  • loretta margherita citarei il 21/06/2011 21:46
    bella cap, da sballo a chiusa
  • karen tognini il 21/06/2011 18:57
    La Prospettiva d'infinito è luminosamente radiosa... quando c'è l'amore è una prospettiva MERAVIGLIOSA...

    nessun ostacolo

    crea
    una distanza

    fra i nostri corpi
    dilatati
    in capacità
    d'anima

    Come sempre Vincenzo incendi le stelle...
    CIAO MAGICO...
  • silvia ragazzoni il 21/06/2011 12:57
    sempre stupende le tue poesie e piene d'amore...è sempre un grande piacere leggerti!
  • Don Pompeo Mongiello il 21/06/2011 12:37
    Un plauso per questa tua bellissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0