PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lo sposo

Come in un deserto mi abbandonerei cieca a
uno splendido e ingannevole miraggio,
così cadrei vittima del tuo amore,
sorridendone lieta.
Non mi accontento di esserti linfa vitale,
perché la morte in qualsiasi modo
riuscirebbe a dividerci,
e l'inesorabile partenza delle stagioni ci
aspetterebbe, maligna, alle soglie della
nostra vita insieme.
Ma questo non accadrà: il nostro amore
é pieno di eternità e io ho bisogno di
credere che qualcosa di straordinario
possa accadere anche tra noi due,
perché sei l'unica persona che sappia
vedermi oltre i binari dell'apparenza.
Per te, solo per te macchierei, Bacco, questo
foglio bianco latte con inchiostro nero
non ancora appassito.
Dunque, amore mio, fammi essere la tua vita e,
come una dolce lacrima furtiva, dimorerei
beata nei tuoi gioiosi occhi e, volentieri,
darei l'addio alla vita, sfociando nella
tua morbida e profumata bocca: nido d'amore,
caldo trionfo della perfezione e cuscino
colorato a me familiare.
E al tuo amore mi abbandonerei e
ti amerei senza spiegarmi il come, il perché,
il quando: semplicemente perché t'amo oltre la realtà.
Ma adesso basta scrivere, basta formulare pensieri o
desideri coerenti: la mia mano, impaziente, non resiste:
sete di te m'incalza in queste lunghe ore crepuscolari,
il mio corpo, affamato, invoca il tuo nome.
Mi perseguiti, sei una mania, un'ossessione: le tue
affascinanti e suadenti ombre mi spiano in questo
cielo solitario.
Per questo tu sei la sete, ma anche ciò che
mi deve saziare: sei la mia più dolce guarigione.
E, allora, buonanotte amore mio, che Morfeo ti
faccia sognare me e che ti guidi verso il mio
stesso sogno: il nostro eterno amore.
Dormi tranquillo, allontanarmi mai potrei:
mi ferirei mortalmente soltanto a pensarlo, ma
ti proteggerò col calore della mia pelle e con
il ritmo frenetico ed emozionato del mio cuore,
ormai tuo.
Dormi semplicemente, e non pensare al domani,
perché insieme non potrà che essere meraviglioso e certo.
Che la follia ci protegga dalla ragione.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Sandra Checcarelli il 22/06/2011 16:50
    una bella poesia davvero! Brava!
  • denny red. il 22/06/2011 00:17
    Bella!!! Luana,
    Per sempre, che la follia
    ci protegga dalla ragione.
    Bravissima!!!

  • ELISA DURANTE il 21/06/2011 19:08
    Dolcissima mania, ossessione tenace questo amore passionale e tenero che ha tutte le carte in regola per... l'eternità !

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0