accedi   |   crea nuovo account

Banalità

Ci sono giorni, momenti, in cui mi rendo conto che manca...
manca la voglia di sognare...
manca la voglia di ridere...
manca la voglia di chiedersi perchè...
ma è in quei stessi momenti che inizio a sognare mondi lontani,
inzio a ridere per piccoli particolari chiedendomi il pèrchè dei miei giorni passati e di ciò che verrà domani...
Mi rendo conto che la banalità delle mie mancanze riempie la mia vita di sogni, idee e di speranze...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • rosalia Schimmenti il 04/07/2011 22:41
    già ma come al solito nonti rendi conto che la tua "dannazione" è la tua più grande forza, inizia e crederci e potrai veramente sognare di un sogno reale
  • Anonimo il 23/06/2011 15:33
    quì avevo formulato il mio pensiero
    prima di leggere il commento di Fabio...
    Il titolo non è in linea con il testo
    non parli per nulla di cose banali...
  • Fabio Mancini il 23/06/2011 11:44
    Non ci vedo nulla di banale o di sciocco nel tuo pensare e poetare, vi scorgo solamente una voglia di fuga dalla realtà. Forse potresti capovolgere il tuo percorso se solo avessi un po' più di forza e di convinzione. Un bacio gentile, Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0