accedi   |   crea nuovo account

Il setaccio di seta

Se
taccio

le Tue parole
di seta

stretto
è
il passaggio

vengono
indisturbate

a cullare
i miei sogni

illuminando
a giorno

le mie torride
notti

assetate
di Te

Veglio
nel vaglio

il torrente
sorride

gorgoglia

canta

rinfresca

portando
a valle

in pepite
d'oro

il cuore della montagna

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/07/2012 17:06
    ermetici versi densi di significato

6 commenti:

  • loretta margherita citarei il 23/06/2011 21:17
    intensissimo messaggio positivo, sei unico cap
  • Anonimo il 23/06/2011 17:34
    Parole che scendono nel profondo del nostro silenzio e del nostro ascolto e che diventano amore e positività!
  • angela testa il 23/06/2011 13:11
    che bellaVincenzo... l'ho letta come una ninna nanna dolcissima... nei pensieri più profondi dell'anima... stupenda grande Vincè ...
  • Nicola Saracino il 23/06/2011 12:07
    Arrivare al cuore della montagna con un setaccio di seta, tacendo o non tacendo... nel vaglio il vegliare è solo per il piacere di vedere, ma l'oro arriva comunque da ogni roccia che si spezza quando si spezza il significato di una parola. Ogni parola è una roccia friabile per il setaccio di seta di Vincenzo... dove s'impigliano le scaglie di un torrente d'oro. N
  • Fabio Mancini il 23/06/2011 11:24
    Mi sembra un po' particolare, specie lo sviluppo degli ultimi versi. Ciao, Fabio.
  • karen tognini il 23/06/2011 11:15
    La notte è dolce per i sogni... l'amore culla i Tuoi pensieri... la voce del giorno ritorna nella tua mente in pepite d'oro...
    MERAVIGLIA DI UN POETA...!!!
    VINCENZO MAGICO...
    emozioni vive...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0