accedi   |   crea nuovo account

Figlia mia

Ti vedo già donna, bimba mia:
quando è avvenuto?
Ti vedo percorrere le stanze della mia vita
Sicura
Fiera
Bellissima.
Negli occhi un mondo
Tutto da immaginare,
Sogni da inventare,
Il colore di una vita
Che indossa per te gli abiti più belli.
Ti vedo già donna
E mi perdo nell'emozione
Delle tue mani
Del tuo sorriso.
Nudo,
Fragile,
Indifeso,
Contemplo in te
L'immenso miracolo
Del mio tempo che fugge.
Non voltarti indietro,
Bimba mia,
Corri veloce
Non aspettarmi,
Non aspettare il passato.
Non avere paura:
Il mio spirito
Correrà con te
Danzerà in te in punta di piedi.
Ti amo, bimba mia
E se mi ami, non aspettarmi.
Lascia che sia
Lascia che sia
Lascia che sia...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 23/06/2011 21:08
    dolci parole x la figlia, bravo
  • silvia ragazzoni il 23/06/2011 18:04
    bellissime parole di un padre per una figlia... bella, dolce, commuovente
  • CLEMENTINA MICLAUS il 23/06/2011 14:30
    una bella poesia dedicata ai nostri figli, che alzi le ali per volare verso il "sconosciuto".
    ciaooo...