PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ruberò

all'aquila le ali, per sorvolare mari e avversità vitae
per posarmi sul tuo cuscino
alla donna innamorata, la sua passione
l'emozione, alla Luna incastonata in un cielo di stelle
ad una sigaretta accesa le volute per librarmi anch'io
su aneliti irraggiungibili
l'illusione al sognatore per sperare di riaverti
al poeta le sue strofe, per far breccia nel tuo cuore
alla chitarra i suoi arpeggi al pianoforte la melodia
per far sognare la mia donna
al giocatore, l'azzardo di osare per domandarti se mi vuoi ancora
forse
staserà, verrò per rubarti

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Rosarita De Martino il 23/08/2015 19:58
    È bella, gioiosa questa ruberia per poter raggiungere la donna amata e godere della sua presenza. Con smpatia. Rosarita
  • Anonimo il 14/09/2011 05:34
    Mi piace quel "forse", che rimette sempre in discussione ciò che si è percepito, leggendo questa Poesia intimistica. Bella. Ma, è sacrosanto; l'unico bene, così, appare il proprio Ego.
  • Anonimo il 06/07/2011 23:37
    ali d'aquila, l'illusione di riaverla, al poeta le sue emozioni, alla chitarra i suoi arpeggi, al pianoforte la melodia... tutto questo ruberesti per riaverla... che belle parole Ignazio bravo
  • loretta margherita citarei il 24/06/2011 05:10
    è bellissima, complimenti, notevole poesia
  • angela testa il 23/06/2011 23:59
    una melodia piena di sentimenti... una ninna nanna... con amore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0