PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Attualmente

quasi tutto del corpo
ora il gentil sesso
mostra
appagando nell'immediato
il maschile occhio.

Vertiginose mini -gonne
top, magliette super scollate
evidenzino curve
provocanti...

si pone oggi la donna
ad immagine
di gustoso frutto
facile da addentare.

Dicon che i tempi
son cambiati
e che l'uomo
più a modello degli avi
non sia.

Sostengo invece
che s'è dovuto adattare
alla realtà attuale
ma che ancor viva
di sogni, di erotica fantasia.

Oggi le donne
han perso l'arte della seduzione
ostentano il corpo a provocazione

non come le nostre nonne
che ben conoscevano
di Salomè la danza
e con sottile malizia
ed un pizzico d'eleganza
sfilavan gradualmente
i veli dalla gonna
tenendo sempre acceso
nell'uomo il desiderio
e sol così sapevan rendere
quell'amore duraturo e serio.

Mi par che ai nostri dì
si sia l'Amor spoetizzato...
nato al mattino
la sera è già stato consumato...

Tempi moderni
frenesia del tutto e subito
nessuno più aspetta...
anche in Amor si va di fretta.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Anonimo il 27/06/2011 13:25
    Sante verità in un mondo tornato pagano... piaceranno?
  • Anonimo il 25/06/2011 19:24
    Tante verità, purtroppo... ottima
  • Don Pompeo Mongiello il 25/06/2011 17:01
    Ma questa la trovo geniale e credo di aver detto tutto, senza ripetermi nel mio solito stereotipo.
  • Anonimo il 25/06/2011 16:21
    un tempo la seduzione era arte e non sfrontatezza hai rgione cara loretta ben scritta...
  • Fabio Mancini il 25/06/2011 15:25
    Mia nonna portava la sottana e le sue gonne non arrivavano mai al si sopra delle caviglie. Mia madre poi, non ha mai danzato per sedurre mio padre. Ma forse quella di Salomé è un'altra storia... Oggi le belle donne partecipano ai festini, questi ultimi svolgono la stessa funzione della danza dei sette veli: quella di allontanare la tristezza e la solitudine dell'uomo, ma in realtà ne accentuano l'alienazione ed il degrado. E quello che tu chiami amore, in realtà è solo sesso! Ciao, Fabio.
  • Sergio Fravolini il 25/06/2011 10:05
    C'è chi afferma che il tempo va di corsa... nessuno si rende conto che è sempre lo stesso da secoli.

    Sergio
  • - Giama - il 25/06/2011 00:45
    da uomo dico che hai perfettamente ragione; il fascino della seduzione si perde nella facilità di ottenere soddisfazione, non tanto quella "carnale", piuttosto quella "spirituale"...
    grande loretta!
    ciao Gia
  • Giacomo Scimonelli il 24/06/2011 23:35
    l'andare di fretta uccide sul nascere qualsiasi sentimento... ottima riflessione la tua... ottima anche la poesia logicamente
  • Anonimo il 24/06/2011 22:30
    Lor, le nostre nonne portavano le mutandone sotto ascellari col buco... altro che arte della seduzione! Sono d'accordo con te solo in parte. Secondo me la colpa non è solo delle donne che mettono in mostra tutte le loro forme, ma anche della modernità che ha confuso un po' le carte. Oggi si preferisce il virtuale al reale oppure si preferisce estraniarsi con una canna piuttosto che fare l'amore... e potrei continuare a lungo così! Comunque è un argomento serio su cui poter aprire una discussione molto profonda. Brava Lor
  • Anonimo il 24/06/2011 21:45
    Sono d'accordo Lor si salta tutto il corteggiamento che poi è la parte più bella che permette lo scatenarsi della passione. Bravissima come sempre!
  • karen tognini il 24/06/2011 21:41
    Gran bella poesia Lor... ed hai ragione...
    si è persa la fantasia di farsi scoprire pian pianino...
  • danilo il 24/06/2011 20:46
    Questa tua visione, mi ha incantato,
    perchè nel leggerla, mi è parso di aver ballato
    e dialogato,
    tenendomi a braccetto,
    con il tuo raccontato..
  • Alessia Torres il 24/06/2011 20:12
    Grandissima verità! Oggi è tutto spoetizzato dai tempi, dalla insistente provocazione, dai troppo facili costumi... e tutto finisce prima ancora di cominciare ed essere valorizzato! Molto triste.
  • Ada Piras il 24/06/2011 18:29
    Una bella poesia scritta con molta ironia e verità. Brava
  • silvia ragazzoni il 24/06/2011 17:58
    Hai perfettamente ragione Loretta.. quest'opera descrive bene ciò che è oggi... anche in Amor si va di fretta... oggi è tutto un'amarezza.. bravissima!
  • mario durante il 24/06/2011 17:19
    Sicuramente si crea assuefazione sessuale, la donna pensa di dirigere il gioco, l'uomo viene snaturato dall'opulente offerta.
    Si crea in questa situazione uno scardinamento dei ruoli e della misura del proprio ed altrui rispetto. tutto ci appare scontato e dovuto, mentre non lo è.
  • Bruno Briasco il 24/06/2011 17:14
    Hai perfettamente ragione, fa più colpo un ginocchio scoperto di una donna saggiamente vestita che un nudo sulla spiaggia. E poi oggi... ogni pubblicità rappresenta un corpo nudo di donna... belli i tempi andati... o sono vecchio io?
  • Dora Forino il 24/06/2011 16:41
    Condivido l tuo pensiero, certamente oggi le donne hanno dimenticato la vera femminilità, ostentano il corpo a provocazione
    e l'uomo non si sente, più colui che conquista.. e perde il desiderio. Oggi viviamo in un mondo di consumismo, e tutto si consuma in fretta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0