accedi   |   crea nuovo account

Fitta è la notte

Bella è la notte
quando il primo raggio
dirada le tenebre,
e l'animo palpita
per il dì nuovo.
La natura pare che
non voglia svegliarsi
ché grande è il torpore
mentre la mente mia
è lì a ripetermi: Dai, sei vivo!
Raccolgo le forze,
dimenticanza trovano i dolori,
come luce nuova è la speranza
che s'addensa tra le fitte trame
del mio peccato.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • augusta il 03/01/2012 13:39
    trovano i dolori...
  • Anonimo il 19/08/2011 23:42
    la note compensa il giorno e viceversa... molto bella fabio... sono contenta di leggere i tuoi scritti... belli
  • mario durante il 29/06/2011 23:36
    BELLISSIMA!!!!!!!!!!!!! Anche se si sa che il giorno arriva sempre, la notte inquieta l'anima nostra, siam fatti per la luce!
  • Dolce Sorriso il 27/06/2011 15:26
    mi si apre il cuore leggerti... versi sempre accesi e profondi.
    smack
  • - Giama - il 26/06/2011 00:26
    la fede vaga tra le profondità del buio, e nell'oscurità della mente accende un piccolo lume di speranza di un nuovo di...
    benissimo fabio!
    ciao gia
  • Vincenzo Capitanucci il 25/06/2011 18:09
    molto bella Fabio... come luce nuova è la speranza... Dai sei vivo... raccogli le forze...
  • Giacomo Scimonelli il 25/06/2011 16:44
    bella poesia... chiusa sublime
  • silvia ragazzoni il 25/06/2011 14:30
    bellissima Fabio!!!
  • Anonimo il 25/06/2011 13:59
    molto bella, è bello guadagnare tutte le albe il risveglio, trovandone il metodo per guadagnar la notte. ciao Salva.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0