username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Atomo

sono
un piccolo atomo
che corre
fra gli immensi
raggi solari
mi fermo
ascolto me stessa
percepisco
di non esistere

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

25 commenti:

  • Maria Rosa Cugudda il 01/03/2012 20:45
    grazie, Filippo, un caro saluto!
  • Filippo Minacapilli il 01/03/2012 11:24
    "Percepisco di non esistere"... apre domande, riflessioni. Complimenti!
  • Maria Rosa Cugudda il 16/10/2011 20:08
    grazie a tutti voi, di cuore, mrosa
  • YURI STORAI il 23/09/2011 08:41
    mi ha molto colpito, complimenti, rende molto l'idea
    che a volte abbiamo d'impotenza.
  • Dora Forino il 30/08/2011 17:43
    Tanti piccoli atomi che si disperdono nell'universo e anche l'anima avverte di non esistere... Gradita.
  • Emanuele Perrone il 27/08/2011 20:31
    carina... filosofica...
  • Raffaele Arena il 18/08/2011 01:16
    Esisti eccome.. nel piacere e nel dolore... come tutti noi..
  • Virginio Giovagnoli il 25/07/2011 18:24
    Nell'immenso siamo tutti solo atomi, i più piccoli saranno i più grandi, speriamo.
    Salutissimi.
  • Maria Rosa Cugudda il 17/07/2011 21:14
    vi ringrazio tanto, Ugo e Daniela!
  • Daniela Bonifazi il 17/07/2011 20:58
    Tutti noi siamo piccoli atomi dispersi nell'universo sconfinato, ma sia pur infinitesimali, esistiamo! Molto bella Maria Rosa!
  • Ugo Mastrogiovanni il 09/07/2011 18:04
    Coerenza e lucidità di chi ben si conosce e meglio conosce e gode di quello che lo circonda.
  • Maria Rosa Cugudda il 07/07/2011 21:23
    grazie, Bruno!
  • Bruno Briasco il 07/07/2011 13:29
    Esisti, cara Maria Rosa, esisti... per fortuna! un abbraccio
  • Maria Rosa Cugudda il 06/07/2011 10:48
    Grazie di cuore, Carla!
  • Anonimo il 06/07/2011 08:28
    ka ragione Pasquale anche a me lo ha ricordato... molto bella... poche parole che dicono tutto brava Maria Rosa...
  • Maria Rosa Cugudda il 30/06/2011 12:25
    Ti ringrazio molto, Pasquale!
  • rea pasquale il 30/06/2011 12:00
    molto bella.
    ti avvicini a Montale quando dice "Signori non esisto, non sono mai esistito
    questa è la sola certezza. Ma è impossibile."
    Bravissima.
    Un saluto

  • Maria Rosa Cugudda il 26/06/2011 12:02
    Grazie a tutti di vero cuore, mrosa
  • - Giama - il 26/06/2011 00:34
    Dal momento in cui qualcosa ci fu, e non essendoci altro, quel qualcosa fu l'universo; ossia io o quel qualcosa che in seguito avrei capito d'essere io!
    solo un atomo, ma pura energia!
    complimenti!
    ciao gia
  • Aedo il 25/06/2011 19:58
    Se ci racchiudiamo in noi stessi, avvertiamo il senso del vuoto, soprattutto rapportandoci all'immensità dell'Infinito. Bella e significativa poesia!
  • Vincenzo Capitanucci il 25/06/2011 18:12
    nel percepire di non esistere... esisto...

    Molto bella Maria Rosa..
  • Giacomo Scimonelli il 25/06/2011 17:19
    ma esisti... e come se esisti... la riprova sono i tuoi splendidi versi...
  • Anonimo il 25/06/2011 16:56
    Concordo con quanto dice Salvatore. Poesia breve ma intensa.
  • Attanasio D'Agostino il 25/06/2011 16:55
    Riflessione condivisa
    per millenni il mondo ha vissuto senza di me,
    farà a meno di me per altrettanti millenni.
    un caro saluto e buona domenica Tanà.
  • Anonimo il 25/06/2011 14:26
    se si è soli non si comunica coi sentimenti. c'è sempre bisogno di tutti. stupenda. ciao Salva.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0