PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Solitudine, vodke&poesie

Ho conosciuto Mery in un bar
e siamo finiti nel suo letto
Che strana donna
aveva troppo di tutto

troppo rossetto
troppa malinconia
troppo mascara
troppa tristezza
troppo fard
troppa solitudine

sentimenti mescolati col trucco.

Non che io sia un uomo normale
solo che i miei sentimenti
li mescolo con le poesie
e con bicchieroni di whiskey&acqua

Mery aveva solo birra

le ho detto
-ok bambina berremo birra-

-se vuoi vado a comprarti dell’whiskey-

-no problem, vada per la birra-

ne ha stappate due

le ho detto
-togliti quelle ridicole calze a rete-

-perchè?-

-perchè non ti devi imprigionare-

-ma che cazzo dici?-

Abbiamo fatto l’amore
diverse volte
Al mattino
ho sentito odore di caffè
e ho pensato che avremmo
potuto mescolare la nostra solitudine
per un po' di tempo
e vedere cosa sarebbe venuto fuori.

Ma poi ho pensato
che mi sarei sentito in gabbia.
Imprigionato dalle sue calze a rete

e adesso sono di nuovo qui
a mescolare
solitudine, vodka&poesie.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Donatella il 23/05/2007 23:11
    Si prova solo solitudine a leggere queste righe.
  • Anonimo il 15/05/2007 23:43
    Mi piace la malinconia Bukowskiana di questa poesia... bravo!
  • Anonimo il 15/05/2007 09:45
    ... peccato, sicuramente lei non vedeva l'ora di camminare scalza su un tappeto di fresca erba...

    Però la poesia è veramente bella...
  • Duccio Monfardini il 12/05/2007 18:34
    Chiedo scusa. Davvero. Non volevo urtare la sensibilità di nessuno usando un linguaggio così ignobile. Mi vergogno di me stesso... se lo sapesse la mia povera mamma che suo figlio è così sboccato...
  • Valentina Patrocinio il 12/05/2007 15:27
    Strano che pubblichino poesie che contengono parolacce... non è permesso dal regolamento...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0