PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ser y estar i due verbi essere della lingua spagnola

La neve è nella Sua natura bianca

la neve sta artificialmente sporca

io sono sano

io sto malato

se lapidiamo il male
poniamo una lapide
anche sul bene

una buona Mamma pettinando i lunghissimi capelli della Figlia
scioglie con Amore e Sapienza tutti i nodi

senza strapparli e tagliarli

un giorno
tanti secoli fa
chiesi ad un nespolo spagnolo
andaluso di Coin
giusto per la precisione

se era cattolico ebreo o musulmano

mi rispose

Anda hombre dejame en Luz
mangia i miei dolci frutti e non pormi domande sciocche porti ombra alla mia bella armonia

ed in quel ombra in quella chioma ricordo Isa la bella la folle "casta"conchiglia di Castiglia

Non portai più frutti finché non vidi a Toledo fra due lame e due lacrime il film "Todo sobre mi Madre" dell'Amico Pedro Almodòvar

in un gradevole "Agrado" di icone femminili

Anima mia "Quo vadis baby" se non cantando di memoria nella cantina del Capitano Cantini

Cara hermosa estrella yo quiero tra il ser y l'estar sentir Tu cuerpo brillar de luz propia

y Amarte in una Gioviale Terra di Venere

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 28/06/2011 00:11
    Vincè, mi sono perso... capisci l'ora tarda... però credo che sia vero che senza il male non avrebbe senso il bene, come senza il bene non avrebbe senso il male!
  • Don Pompeo Mongiello il 27/06/2011 18:46
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua veramente originale e bella!
  • loretta margherita citarei il 27/06/2011 17:15
    originalissima, complimenti cap
  • Rodica Vasiliu il 27/06/2011 15:00
    Quando tutti capirano che siamo uguali davanti Dio e non solo, Il ser diventera= a l'estar... Stupenda!!
  • giulio costantini il 27/06/2011 13:00
    bravo.. non c'è che dire...
  • karen tognini il 27/06/2011 10:32
    L'amore è solo Amore... non ha religione... l'amore è ovunque... nel primitivo essere...
    È una poesia stupenda Vincenzo... Cara hermosa estrella yo quiero tra il ser y l'estar sentir Tu cuerpo brillar de luz propia
    y Amarte in una Gioviale Terra di Venere

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0