accedi   |   crea nuovo account

Rivolta

Da dove nasci?
Nasci da nubi piene di rancore,
di uomini che a lungo
hanno cercato
pane e cielo terso
dove guardare liberi
le palme all'orizzonte.
Lì, sotto il sole alto e cocente
dove il piede strisciava forte
con oltraggioso orgoglio,
le mani vuote di un'umanità piegata,
di bocca in bocca
passò l'amara coppa.
Non fu bevuta,
ma riempita d'odio
e di parole amare.
Venne scagliata in alto
in una sera.
È ancora lì
Sospesa in cielo.
Affida al vento il sale amaro
cambiato in goccia
che scenderà
pesante piombo,
colorerà la sabbia
di nero e sangue rosso.
Dov'è fuggito il senno
che precorre i tempi?
Morto è ormai, lo spirito veggente
cibo di uomini colti e potenti,
ora sorpresi dagli eventi,
chiusi
nella dorata solitudine
di parole vuote,
come il loro cuore.

 

l'autore rosanna gazzaniga ha riportato queste note sull'opera

Pubblicata nell'antologia del XV Concorso Nazionale di poesia Mario Dell'Arco - Roma - 24/6/2011


1
7 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/03/2014 07:12
    Molto apprezzata.. complimenti.
  • Antonio Garganese il 31/08/2012 07:35
    Le rivolte nascono da disparità sociali ma sono volute da chi sta dietro le quinte e muove tutto. Un modo di sentirsi protagonisti senza esserlo, riscattarsi e tornare al punto di partenza.
    Tema interessante e apprezzato.
  • Grazia Denaro il 07/02/2012 22:23
    Ariità di cuore, imperiosità e volontà di schiacciare l'altrui cuore e la dignità che viene colpita senza minimamente pensare di distruggere una o più vite mette a nudo questa lirica ben stilata, scorrevole e apprezzata, brava come sempre l'autrice che non si tira inietro dal mettere a nudo il suo pensiero.

7 commenti:

  • augusta il 20/01/2012 15:53
    mi spiace poche letture... vale la pena soffermarsi di più...
  • augusta il 20/01/2012 15:50
    nella dorata solitudine... bellissima
  • Aedo il 29/09/2011 00:15
    La rivolta, per creare qualcosa di più bello e autentico nel nostro mondo, deve nascere nel nostro cuore. Bellissima poesia!
    Ignazio
  • Anonimo il 28/06/2011 22:08
    Rosanna bellissima poesia dalla quale si evince il ritrovare il proprio orgoglio, la propria dignità la libertà che rende ognuno di noi unico e vivo... complimenti molto bella e sentita carla
  • Giacomo Scimonelli il 28/06/2011 11:08
    è molto bella amica mia... i miei complimenti...
  • mario durante il 27/06/2011 19:37
    La genesi della coscienza rivoluzionaria. Ben strutturata. Encomio.
  • loretta margherita citarei il 27/06/2011 17:13
    ottima riflessione, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0