accedi   |   crea nuovo account

Corolle verdi

Dispensano
eteree gocce ialine,
d'aria vagano in oblunghe sfere
pioggerelline di primavera.

Ed ai colli
sparse al tumidar quei prati
corolle verdi...
sciolgono ricami tra i selciati.

Pioggerelline
cadono
picchiettando bianche testoline
tra i rami s'odono stridii
festanti uccelli
tra le foglie, tra mille cinguettii

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 03/02/2014 05:56
    apprezzata, complimenti.

5 commenti:

  • Anonimo il 29/07/2011 15:30
    Hai realizzato un quadro d'autore. Poesia appezzatissima! Ciao Pasquale.
  • Cinzia Gargiulo il 08/07/2011 21:25
    Hai dipinto la primavera con la tua delicata penna.
    Poesia molto apprezzata...
  • Anonimo il 05/07/2011 19:12
    bellissima ricamata dalla natura stessa molto bella pasquale...
  • Anonimo il 27/06/2011 23:45
    Concordo con la Loretta...
  • loretta margherita citarei il 27/06/2011 16:48
    molto descrittiva, bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0