accedi   |   crea nuovo account

Mi persi

Ero seduto li,
nell'angolo più soleggiato della mia terra,
ero li, il vento mi sfiorava i capelli,
il sole mi baciava coi suoi raggi,
la terra umida mi faceva sentire il suo odore.

Il mio cane, era lì con me
sul suo muso una farfalla
voleva anche lei ascoltare la mia storia.

D'un tratto, lei volò il mio cane la seguì,
ed io seguii lui.
quelle strade tanto familiari,
erano diverse,
i viottoli si stringevano, facendo posto a siepi.

Ero circondato, ma tranquillo,
seguivo il mio amico, andammo avanti,
io e lui, fianco a fianco.
Il sole ci prese.

Ci ritrovammo in un enorme prato,
i fiori e le piante erano vivi,
la terra emanava un soffice calore,
insieme a noi altri animali, altre persone
era la pace.

Mi persi, in quel magico mondo,
non volevo tornare indietro.
riconobbi un bambino, ero io
stavamo tutti li tutti piccoli a giocare.

Il mio cane si avvicinò a me,
iniziandomi a leccare.
Mi svegliai, ero di nuovo sulla mia terra,
il manto erboso mi accarezzava,
il mio cane al fianco pronto per una nuova storia.

Ma io, in cuor mio,
volevo solamente riperdermi in quello splendore di vita.
Così iniziai una nuova storia.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • andrea basile il 19/07/2011 17:42
    grazie dei commenti volevo segnalarvi questo evento http://www. facebook. com/event. php? eid=240448272645909
  • loretta margherita citarei il 28/06/2011 17:15
    complimenti, apprezzatissima, bravo
  • andrea basile il 28/06/2011 13:36
    vi ringrazio per tutti questi commenti positivi...
  • angela testa il 28/06/2011 12:23
    una magia.. piena di sentimento... ritrovarsi che meraviglia... senza pensare che sia un sogno... magnifica... splendida...
  • ernesto musiari il 28/06/2011 11:20
    mi ritrovo in questi versi, bravo, piacevole a leggersi
  • Anonimo il 28/06/2011 10:57
    Immagini di un sogno che possono avere un riscontro nella realtà. Bella poesia
  • Anonimo il 28/06/2011 09:54
    Perdersi nei sogni di questo tipo è un gran bel perdersi... ma chissà... anche sulla nostra strana terra, anche ad occhi aperti si può trovare se stessi a volte! In tutte quelle volte in cui la semplicità viene riconosciuta ed apprezzata!
    Piaciutissima Andrea!
  • Dora Forino il 28/06/2011 09:48
    È bello perdersi tra i meandri della mente e sognare, entri in un mondo fantastico, che ti permette di sognare per poi trascirivere il tuo sogno.
    Apprezzata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0