PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Qualcosa si perde

Adesso che li sento incamminarsi, i figli
ricordo il tempo della sete di volerli grandi
sfogliando i giorni come scatole cinesi.
Timbri di voce allora immaginavo,
caratteri sorgenti da scoprire,
come orizzonti di un impaziente sogno.
Ora mi volto per ritrovare quell'acerbo
sommerso dall'oceano del tempo.
Gli occhi di prima luce, quelle finestre aperte,
oltre il vivace ciangottio delle parole
e sento ancora la stretta delle mani,
piccole mani, paffute tra le mie
colme di luminosa vita che incomincia
ed il disordine dei giochi, ora mi manca
giorni inventati sopra il pavimento
scrigno di tutte le avventure,
tornato in fine pietra indifferente.
Resta per me, prezioso più di prima, l'eco
radioso della catena che lega quei ricordi
e lascia il cuore a pendere nel mezzo.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 30/06/2011 17:47
    È proprio così, quando i figli sono piccoli non vediamo l'ora che crescano... poi ci accorgiamo che sono cresciuti in fretta e che qualcosa forse abbiamo perso... ma ci accorgiamo pure che è volato quel tempo che pensavamo fosse tanto lontano! Molto Bella.
  • loretta margherita citarei il 28/06/2011 17:00
    una delicatissima bella poesia
  • CLEMENTINA MICLAUS il 28/06/2011 16:24
    resta per me, prezioso più di prima...
    e sento ancora la stretta delle loro manine...
    " i miei sono piccoli, però penso spesso che arriverà un giorno quando tutto sarà un ricordo soltanto..."
    molto bella, un abbraccio, ciao...
  • Alessia Torres il 28/06/2011 15:45
    Nostalgie e ricordi di vita, quanti bei momenti passati nella frenesia... il tempo scorre impietoso e ci si ritrova adulti ed a voler rivivere in quei ricordi! Molto bella e dolce!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0