accedi   |   crea nuovo account

America

e guardo
nella pampa non c'è né umidità ne tarli
tra croci bianche e fili del telegrafo muti, ologrammi di santi(quelli veri)vedo gli americani che pregano

di rivedere giù dall'alba tra la polvere
le materie prime ritornare a rivendersi
le puttane a ripitturarsi le unghie
di un charleston limone come vendessero la luna
l'unica donna malinconica e felice
alla danza degli altri..
e gli intellettuali
con poncho e speroni, a bere mate
a prenderti per il culo la lattina, l'aquila e la torta di mele

nella grande terra del Sud.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessia Mazurq il 17/08/2011 16:40
    Hai sintetizzato in poche righe i rapporti di due continenti! bellissima! mi piace molto, divertente, ma forse l'avresti dovuto ancor di più approfondire!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0