username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Voglia di piangere

Ho il cuore triste e mi lascio andare,
non voglio reagire, non voglio pensare
a questa vita che ho buttato via
quando ero giovane, forte e sicura.
Ora son sola e mi fa star male,
non ho veri amici ma solo squali.
L'amore sincero mi è dato
dai miei dolci cani,
loro sì che non mi tradiranno mai.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

20 commenti:

  • denny red. il 03/07/2011 01:47
    ci sono momenti.. che la tristezza si presenta all'improvviso.. e si pensa a tante cose... e sembra che tutto.. che tutto diventa difficile.. non facile.. ti prende.. ma mai lasciarsi ad una volta... è il momento.. e come una volta devi pensare forte e sicura. E non si è mai soli.. ci sei tu!! con la tua forza e l'Amore del tuo cuore.

  • vincent corbo il 02/07/2011 10:36
    Rispondo al signor Guerritore: È vero, i cani sono animali e non persone, ma anche le persone sono animali (nel senso che appartengono al regno animale). Cartesio definiva gli animali come i cani e i cavalli "machinae animatae"; al contrario io credo che gli animali diversi dagli uomini possiedano un'anima.
  • mario durante il 01/07/2011 22:36
    Anche se ti leggo da poco, posso dire di aver riscontrato una grande sensibilità, dolcezza e ricchezza d'animo.
    La tristezza e lo sconforto nella vita capita a tutti, anche alle persone che sembrano forti, con questo non voglio sminuire la tua sofferta "Voglia di piangere", la trovo dilaniante ed angosciosa, dura nel giudizio sulla tua gioventù.
    Sii forte come allora.
  • Anonimo il 01/07/2011 21:34
    Condivido pienamente il commento di Karen. Ti ricordo, ma tanto la sai, che i cani sono stati da sempre i migliori amici dell'uomo. Non così è stato per l'uomo nei confronti dei cani. Animo Anna Rita!
  • Alessandro Guerritore il 01/07/2011 20:57
    Una lettera di dolore che si scrive a se stessi.
    C'è depressione. Gli amici non sono squali, ma sono quelli che abbiamo preferito avere.
    I cani non centrano in questa storia.
    Sono animali e non persone.
    Necessario ricominciare da se stessi.
    Auguri.
  • laura marchetti il 01/07/2011 20:43
    È VERO... QUELL AMORE VERO UNICO E DISINTERESSATO... TI TROVO SEMPRE BRAVA E VERA...
  • anna rita pincopallo il 01/07/2011 20:32
    grazie di cuore a tutti un abbraccio
  • karen tognini il 01/07/2011 18:43
    Dolce Anna rita piangi le tue lacrime.. ma poi scuoti la tristezza e cerca di trovare l'amore per le cose donate dalla natura...
    anche belle passeggiate all'aria aperta con i tuoi cani...
    ... l'amore arrivera'.. ma devi sorridere!!!...
  • Anonimo il 01/07/2011 18:40
    erano giorni che non riuscivo a leggere e commentare... le tue parole mi hanno rapita.. da questi versi trapena un dolore che conosco bene ed una puara che ogni giorno diventa anche per me vicina... non so come si possa uscirne e se si può mai uscirne... piangere serve... gli amici servirebbero, ma come hai scritto spesso sono squali più che amici... se potessi ti scringerei forte e ti direi la formula per stare meglio.. qui in tanti ti hanno scitto cose stupende... ma mai mollare anna... non ci conosciamo ma sento il tuo dolore molto vicino al mio... un abbraccio...
  • giuliano paolini il 01/07/2011 16:37
    piangi tranquillamente oneste lacrime, un bel pianto non tradisce mai forse nella stagione dei bilanci ci fermiamo ad osservare come non siamo stati capaci di cambiare le cose e le situazioni mentre a me sale forte un senitmento di dispiacere per avere forse cercato di cambiare le cose ma è in quel cercare che probabilmente non nasceva come dono del cuore il mio cruccio piangi tranquilla e non badare a chi passa che forse non ha tempo e coraggio per lasciarsi andare alle benedette lacrime.
  • vincent corbo il 01/07/2011 14:41
    I cani sono persone e regalano molto affetto, non ti sentire sola. E poi ci sono tutti questi meravigliosi amici del sito che ti vogliono bene. Ti sembra poco?
  • Anonimo il 01/07/2011 13:51
  • Simone Scienza il 01/07/2011 13:39
    La solitudine è un pianto acido
    ... corrode tutto,
    gli animali diliuscono in miele ogni cosa.

    Non nel modo che vorremmo spesso lo so, ma è già molto.
  • silvia ragazzoni il 01/07/2011 13:02
    Molto bella e anche molto triste.. purtroppo il mondo è pieno di squali, di lupi travestiti da angeli... ci sono momenti in cui piangere è uno sfogo che ci aiuta a liberarci dal dolore che abbiamo dentro e che non sempre viene visto o capito... menomale che ci sono loro.. i cani.. loro amano con sincerità chiedendo in cambio solo un po' d'amore.. il cane l'unico amico che non ti abbandonerà mai!!
  • Alessia Torres il 01/07/2011 12:32
    Fare i bilanci della vita volte è doloroso... Trovare veri amici oggi è una impresa non facile ma possibile, bisogna saper cogliere le stesse lunghezze d'onda e le medesime sintonie e l'amicizia poi nasce spontanea... Tuttavia la poesia è sempre una grande compagna di vita, che dà conforto e sollievo anche quando ci si sente più soli e questa è già una gran ricchezza! Con essa si parla, si piange, si ride, si gioisce, ci si confida, come si fa con un vero amico! I nostri amici animali spesso, come ho detto altre volte, sanno amare più di tante persone... e averli accanto può dare sempre gioie.
  • Anonimo il 01/07/2011 10:45
    Potere della poesia... affidi il dolore tra le righe e aspetti che l'animo magnanimo dei versi possa cullarlo sino a sopirne l'origine, scrivere è come buttar fuori... nel suono, delle parole lette ad alta voce, la tristezza si dissolve nello spazio di propagazione. Ho imparato a non avere aspettative per non vederle deludere ma anche a non aver paura della conferma che soli siamo tutti... non come crediamo. Un abbraccio.
  • Anonimo il 01/07/2011 09:44
    Uno sfogo pienamente condiviso. Sono tante le persone che si conoscono, ma sono pochi gli amici veri. Noi non abbiamo bisogno di contorno, ma di sostanza. Purtroppo, Anna Rita, la sostanza può darla solo chi la possiede e la possiede solo chi è capace di Amore e di attenzione all'altro.
    I cani? Sono animali della razza più umana tra quella umana.
    Purtroppo, bisogna anche riuscire a trovare il senso delle cose in noi stessi e senza aspettarci nulla dagli altri! Certo è triste una cosa del genere, ma ci aiuta a crescere e a comprendere come funziona questo mondo. Dopo di che qualsiasi cosa, anche piccola, che riceviamo, ci potrà sembrare grande.
    Ma è un discorso che non può esaurirsi così!
  • Anonimo il 01/07/2011 09:29
    Ci possono dare soltanto un dolore, quando se ne vanno. Ma sono meravigliosi.
  • Vincenzo Capitanucci il 01/07/2011 09:25
    La solitudine pesa... e si cerca sempre un Amore sincero...
    Concordo in pieno... con il commento di Giacomo...
    opera degna di nota... Anna Rita...
  • Giacomo Scimonelli il 01/07/2011 09:13
    triste... troppo triste... solitudine commovente... spero solo che sia un pensiero scaturito dalla tua sensibilità... gli animali è vero non tradiscono... ma avere un essere umano accanto su cui contare è importante... se ancor non c'è troverai chi possa condividere il tuo opensare... troverai chi ti vorrà bene... amicizia e amore arrivano sempre... anche quando si pensa che sia troppo tardi.. perchè finchè si vive non è mai troppo tardi...

    opera degna di nota

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0