accedi   |   crea nuovo account

Un giorno di pioggia

Piove... piove da ieri

instancabili gocce di misteri

Cadono gocce sulle case.. sugli alberi

Sopra gli ombrelloni di un night bar...

Cadono impetuose cadono dolcemente..

Accarezzano il viso

scivolano lentamente..

Cadono su un gatto arruffato

sopra un prato

cadono sulla panchina

di un parco abbandonato..

Sono appese sulle foglie

gocciolano dalle soglie

Cadono come lacrime



Piove, e piove ancora

mentre sento il tamburellare sul tetto

guardando dai vetri della camera da letto..

Guardo la vita che passa in fretta


penso alle ore che passano come una saetta

Sono gocce dei ricordi

che nessuno raccoglierà mai

Cadono.. giù

tutte uguali

che ci impone di stare a guardare

mentre fuori si scatena un temporale..

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • ELISA DURANTE il 05/07/2011 19:53
    E il temporale è, probabilmente, una metafora di certi momenti della vita...
    Molto piaciuta!
  • Giulia Gabbia il 03/07/2011 14:40
    Grazie a voi tutti. un sincero abbraccio
  • Anonimo il 02/07/2011 20:19
    complimenti!!!! sembra vedere un filmato attraverso gli occhi tuoi e... ti riscopri a veder la pioggia con gli ochi umidi...
  • Alessia Torres il 02/07/2011 16:01
    Uno scandagliare nei dettagli la pioggia che tutto bagna... come se in ogni malinconica goccia si nascondesse una parte di noi, una parte di vita.. Poesia davvero bella!
  • Aedo il 01/07/2011 23:19
    Piove fuori, mentre tu osservi tutto, come se le gocce cadessero lontano da te... Bella poesia, Giulia!
    Ignazio
  • mario durante il 01/07/2011 16:40
    B E L L L L L L I S S S S S S I M A! ! ! ! ! ! ! !
    Dai proprio il senso del soffermarti ad osservare ed entrare con i pensieri nel tuo profondo, sempre più impotente di fronte alla vita.
    Brava, brava, brava.