PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La Rosa

La cingo e l`ammiro nel gioco d`Amore
la sfioro e l`osservo svestita in pudore
spirale di seta nel rosso di spire
ne colgo l`essenza che emana calore

l`osservo e mi cullo ancor nel suo dire
passione sincera di spine or passate
magia di un sospiro qual mille parole
mia pura rugiada di labbra adorate

esteta di quel che lei sola può dare
m`accingo a sfiorare i dischiudersi lento
petali in dolce armonia per sognare
lei rosa per sempre a sancir ciò che ho dentro.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0