PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il bello dell'estate

Si è fatto scuro l'occhio del cielo
bambino stizzoso
ha smesso di giocare con le nubi
ed improvviso si è messo
a piangere e ad urlare
il vento cerca di asciugare il pianto
veloce come un lampo
mentre il tamburo del tuono
li accompagna sconsolato
ed un allarme che suona sembra
essersi spaventato
i girasoli a braccia aperte
bevono l'acqua dal cielo
golosi come se fosse vino
fra la terra arsa e polverosa
aspettano sanno che il sole tornerà
e rialzeranno a lui il capo chino
fuggono tutti dalle strade
che ora sembrano fiumi d'argento
rivoli di acqua come unghie
sui marciapiedi di cemento
il mare si è alleato non si scompone
al temporale che guarda senza fiato
è solo un capriccio dell'estate
come sempre si calmerà
riprenderà per mano le belle giornate
ecco... è già passato
tutto sembra essersi calmato
rotolando il tuono si allontana
il cielo ha smesso di piangere ed urlare
la vita in mezze maniche riparte
dal cortile l'eco di risate
è questo
il bello dell'estate

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Bruno Briasco il 07/07/2011 13:09
    Più che descrizione della Natura la trovo molto ma molto autobiografica. Bella!!!!!!!!!!
  • Anonimo il 05/07/2011 17:36
    hai descritto l'estate con gran dovizia di particolari molto bella laura complimenti
  • Simone Scienza il 05/07/2011 10:17
    niente si scompone
    ricomincian le risate,
    questo il bello dell'estate

    Tutto animato da fresca frenesia
    splendidi tratti di poesia
    ... Sorellina
  • Dolce Sorriso il 04/07/2011 14:03
    versi bellissimi
    un inno all'estate
    brava Laura
  • denny red. il 03/07/2011 01:13
    Hai dipinto Splendidamente il volto.. Dell'estate.
    Sempre Bravissima!!!!

  • Giacomo Scimonelli il 01/07/2011 20:55
    ''... il cielo ha smesso di piangere ed urlare
    la vita in mezze maniche riparte
    dal cortile l'eco di risate
    è questo
    il bello dell'estate''

    bellissima
  • karen tognini il 01/07/2011 17:30
    Bellissima l'Estate... i girasoli a braccia aperte
    bevono l'acqua dal cielo
    golosi come se fosse vino
    fra la terra arsa e polverosa
    aspettano sanno che il sole tornerà

    Immagini.. versi stupendi...
    brava Laura...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0