username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fantasma

Dov'è il posto del sale?
Non lo ricordo più,
sono passati circa nove mesi
e nulla mi appartiene più.
Tutto ciò che era mio
ora diverrà di qualcun altro e tu
riscoprirai in quei posti, oggetti,
abitudini dei nostri passati vent'anni
odori nuovi, e tutto ciò che è stato
lo accantonerai in un angolo.
Chissà se ogni tanto la rivedrai,
la mia immagine stesa su quel letto,
chissà se lo risentirai il mio odore
e se tutte le cose che hai nascosto
ti sembreranno riprendere vita,
anche solo per un momento.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Alessio B. il 03/08/2011 15:20
    Amabilmente nostalgica... Le stesse sensazioni che ultimamente provo anche io... Molto apprezzata, complimenti
  • Giacomo Scimonelli il 03/07/2011 07:56
    dolce poesia... i propri ricordi si spera che siano gli stessi del grande amore che non c'è più... anche lui chissà.. se risentirà la mia presenza...
  • Anonimo il 02/07/2011 19:57
    Oggi alcune poesie mi hanno commosso... ma questa... Chiara, apre delle ferite mai chiuse per me...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0