PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Si formeranno nuove menti dedite al dovere

In quel che scrivo non c'è resa,
solo difesa.
La prepotenza con l'inganno di pari passo avanza,
fragore ed ignoranza.
Di chi nel silenzio il grido sale
deve sparire, la vita, ormai, poco vale.
La penna uccide più della spada,
se per la giustizia combatte, del vivere si libera la strada.
Le urla e le grida del pensiero squarceranno veli,
spariranno nuvole nere dai cieli.
Si apriranno del volgo le menti,
saranno schiacciati intriganti e prepotenti.
Finirà l'assoggettazione al denaro ed al potere.
Si formeranno nuove menti dedite al dovere.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 03/07/2011 08:33
    ''... La penna uccide più della spada,
    se per la giustizia combatte, del vivere si libera la strada.
    Le urla e le grida del pensiero squarceranno veli,
    spariranno nuvole nere dai cieli.
    Si apriranno del volgo le menti,
    saranno schiacciati intriganti e prepotenti.
    Finirà l'assoggettazione al denaro ed al potere.
    Si formeranno nuove menti dedite al dovere.''

    stilata ottimamente
  • Anonimo il 02/07/2011 21:37
    ma lo spero tanto... i commenti di anna rita e di Ferdy hanno detto tutto... molto bella virginio questa constatazione scritta egregiamente
  • Anonimo il 02/07/2011 20:42
    Complicato il sistema che lega sopratuttutto i giovani, la nuova generazione... una generazione nata senza paura... vedo difficile cambiarla! Coccolata nel consumismo, nell'indifferenza, nel facile... NOI sopravvissuti... possiamo solo scrivere poesie e sperare di far entrare un po' di poesia "ridicola" nella loro coscenza di super io e magari, un giorno renderli umili, quel tanto che basta, per svegliarli e farli capaci di meravigliarsi... e chi sà emozionarsi!
  • Fernando Piazza il 02/07/2011 16:39
    È ciò in cui tutti gli uomini di buona volontà sperano... Più che sperare, dobbiamo piuttosto augurarci che questo cambiamento avvenga al più presto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0